Allenarsi a credere in se stessi

Progetto per i giovani dai 17 ai 22 anni

Il progetto è rivolto ai ragazzi che si accingono ad affrontare scelte importanti per il loro futuro (lavoro o studi) e più in generale l’ingresso nel mondo degli adulti. Un percorso nato per supportare i ragazzi nel credere in se stessi; per aiutarli a riconoscere i loro punti di forza  e per lavorare sulle loro aree di miglioramento.  Alleniamo la loro autostima per aiutarli ad inseguire i loro obiettivi.

3 INCONTRI DELLA DURATA DI 3 ORE

OBIETTIVI DEL PROGETTO

Guideremo i ragazzi nella riflessione e successiva redazione di un piano che definisca un serie di azioni mirate al raggiungimento di un loro obiettivo.
  • Aiutare i ragazzi ad individuare i loro obiettivi personali

  • Trasferire loro il concetto di «allenamento» come strategia per raggiungere qualsiasi obiettivo

  • Lavorare sul concetto di fiducia in se stessi

  • Riflettere su come valorizzare i loro punti di forza e talenti

  • Trasferire tecniche utili a gestire le emozioni e i pensieri negativi per generare più fiducia in loro stessi

I TEMI CHE TRATTEREMO
  • Come faccio a capire quali sono i miei talenti?

  • Quali obiettivi mi pongo per valorizzarli?

  • Cosa mi serve per sentire la fiducia di poterli raggiungere?

  • Come mi «alleno per raggiungere i miei obiettivi?

  • Come definisco il mio “piano d’allenamento”?

Affrontare le sfide: la gestione dello stress e delle emozioni
  • La gestione dei pensieri negativi

  • Le tecniche di visualizzazione per allenarsi a gestire emozioni e tensione

  • Gestire il dialogo interno (es. la vocina che ti dice che non ce la farai)

  • Concentrarsi su pensieri potenzianti

Come allenarsi: scrivere e sviluppare il «piano d’allenamento»
  • Gli obiettivi si raggiungono tenendo il focus su quest’ultimi

  • Definendo le azioni da fare

  • Riconoscendo quelli che sono i nostri punti di forza

  • Allenandosi a migliorare quegli aspetti nei quali non ci sentiamo sufficientemente preparati

CORSI A CATALOGO
Esiste quindi un metodo che possiamo trasferire ai ragazzi per potenziare le loro capacità e per far siano più determinati e sicuri nell’inseguire i loro obiettivi, che sia prendere sette in matematica o migliorare nel gioco della pallavolo.

IL METODO

Definire i nostri obiettivi e scrivere un piano delle azioni da fare con i tempi da rispettare.
Ma in primis assumerci la responsabilità di quanto vogliamo raggiungere.
LA PAURA DI FALLIRE

In gioventù non c’è nulla di irreparabile. L’unico vero errore che potete commettere è arrendervi o lasciare spazio alla paura di fallire, impedendo a voi stessi di provare a realizzare qualcosa.

D.Ikeda